FAQ Ems Ariculus X8 Touch di Loncego

 

Come funziona l’allenamento?
Che cos'è l'EMS e come funziona?
Perchè EMS di Loncego è diverso dagli apparecchi di elettrostimolazione tradizionali?
Perchè l'allenamento EMS è più efficace che un allenamento convenzionale?
Quanto tempo posso risparmiare grazie all'allenamento con EMS?
L'allenamento EMS è pericoloso? Causa danni al vostro corpo?
L'allenamento EMS fa male?
Tutti possono allenarsi con il metodo EMS? Devo evitare l'allenamento EMS se soffro di certe patologie?
L'allenamento EMS provoca effetti collaterali a breve o lungo termine?
Cosa dice la scienza dello Sport a proposito dell'allenamento EMS?

Come funziona l’allenamento?
Collegando gli elettrodi ai principali gruppi muscolari del nostro corpo (gambe, addome, schiena superiore ed inferiore, petto, braccia e glutei), gli  impulsi elettrici, indipendenti ma con intensità regolabile per ciascun gruppo, inizieranno a stimolare i muscoli dagli strati più superficiali fino in profondità, allenandoli simultaneamente, facendo in modo che ogni gruppo muscolare venga allenato in un tempo molto più breve ed intenso, a differenza di altri trattamenti o esercizi più convenzionali. Con l'aiuto di esercizi specifici, potrai raggiungere il traguardo desiderato nel minor tempo possibile e con il minimo sforzoPuoi immaginare la sensazione di allenamento, grazie alla stimolazione che viene percepita, come una leggera contrazione e un formicolio piacevole su tutto il corpo, che attiva simultaneamente la pelle ed i muscoli di tutto il corpo.

Che cos'è l'EMS e come funziona?
EMS è l'acronimo di "Elettro Stimolazione Muscolare". Da un punto di vista tecnico, si tratta di un allenamento completo del corpo con corrente a impulsi. Nella vita di tutti i giorni il nostro sistema nervoso centrale invia costantemente impulsi elettrici per controllare la nostra azione muscolare. EMS utilizza questo principio naturale ed è in grado di intensificare il processo per raggiungere gli strati più profondi del muscolo che sono difficili da attivare attraverso l'allenamento tradizionale. Ciò viene ottenuto applicando elettrodi EMS sulla pelle direttamente sopra il muscolo. Tutto sommato si può chiamare EMS semplicemente una intensificazione selettiva di stimoli elettrici dall'esterno.  Per ottenere i migliori risultati l'allenamento sarà attivo durante l'utilizzo il nostro dispositivo EMS. I muscoli sono ulteriormente stimolati attraverso gli elettrodi, mentre eseguiremo una serie di esercizi a basso impatto. Questa combinazione porta ad un ulteriore aumento della tensione per produrre risultati formativi altamente efficaci. Il tuo personal trainer sarà in grado di controllare ogni gruppo muscolare regolando l'intensità di allenamento in base agli obiettivi individuali. Con EMS raggiungi risultati tangibili in un tempo molto breve.

Perchè EMS di Loncego è diverso dagli apparecchi di elettrostimolazione tradizionali?
EMS di Loncego è in grado di stimolare tutti i principali gruppi muscolari del tuo corpo contemporaneamente e non solo uno specifico gruppo muscolare come i tradizionali apparecchi elettrostimolatori. L'allenamento con EMS avviene di solito stando in piedi, eseguendo esercizi a basso impatto. Ogni gruppo muscolare può essere stimolato anche separatamente in base ai vostri obiettivi e necessità. Muscoli Agonisti e Antagonisti sono sempre stimolati contemporaneamente, il che significa che si è in grado di attivare il 90% del ciclo muscolare, compresi gli strati muscolari più profondi.

Perchè l'allenamento EMS è più efficace che un allenamento convenzionale?
L'allenamento con stimolazione elettrica ha luogo in aree ad alta intensità. Durante l'allenamento EMS  il 90% di tutti i muscoli tra due elettrodi vengono attivati contemporaneamente ad ogni ciclo di contrazione. Inoltre, le contrazioni muscolari sono più forti e più intense di uno sforzo volontario . Rispetto al tradizionale allenamento con i pesi, anche i muscoli più profondi vengono attivati, il che porta ad un migliore coordinamento intra ed inter muscolare. Sulla base di questi fatti scientificamente provati, si ottengono risultati altamente efficaci in un breve periodo di tempo. Considerando il tempo di contrazione e di intensità per i muscoli allenati, l'effetto di 20 minuti di formazione con EMS di Loncego è paragonabile a diverse ore di formazione convenzionale, che a sua volta significa risultati rapidamente visibili e tangibili.

Quanto tempo posso risparmiare grazie all'allenamento con EMS?
Generalmente un normale allenamento, compreso il riscaldamento, richiede in media 1-1,5 ore per sessione. Per vedere e sentire i risultati, è necessario allenarsi almeno 2-3 volte a settimana per un totale di 4-5 ore o più alla settimana. Molte persone non possono permettersi di impiegare tutto questo tempo per ottenere o mantenersi in forma. Con EMS di Loncego avete solo bisogno di 20 minuti 1 o 2 volte alla settimana per ottenere risultati paragonabili a diverse ore di allenamento convenzionale.

L'allenamento EMS è pericoloso? Causa danni al vostro corpo?
No. L'uso di impulsi di corrente a bassa frequenza è ampiamente utilizzato nella formazione e nella terapia di riabilitazione. I muscoli sono organi elettro chimici e hanno bisogno di impulsi elettrici dal sistema nervoso centrale per contrarsi. La tecnologia EMS utilizza questo principio naturale, ma è in grado di intensificare la contrazione mediante l'applicazione di elettrodi direttamente sopra il muscolo.

L'allenamento EMS fa male?
No. Il sistema EMS di Loncego funziona con impulsi a bassa frequenza ed i nostri muscoli non distinguono tra un impulso naturale proveniente dal cervello e un impulso esterno per mezzo di un elettrodo.

Tutti possono allenarsi con il metodo EMS? Devo evitare l'allenamento EMS se soffro di certe patologie?
La maggior parte delle persone possono utilizzare l'allenamento EMS, ma se si è soggetti a una patologia che vi impedisce di partecipare allo sport convenzionale, allora si deve sicuramente prima ottenere l'ok da un medico esperto.

Le controindicazioni assolute sono:

  • Pacemaker
  • Gravidanza
  • Gravi disturbi circolatori
  • Ernia addominale o inguinale
  • Tubercolosi
  • Malattie tumorali
  • Arteriosclerosi in stadio avanzato
  • Diabete mellito
  • Gravi malattie neurologiche (epilessia, sclerosi multipla)
  • Febbre, infezioni acute batteriche o virali
  • Sanguinamenti (emorragie) e tendenza al sanguinamento pesante (emofilia)

Se si soffre di una qualsiasi delle condizioni di cui sopra si prega di consultare il proprio medico per ottenere l'approvazione medica prima di iniziare con l'allenamento EMS.

L'allenamento EMS provoca effetti collaterali a breve o lungo termine?
No. L'allenamento EMS si basa su impulsi a bassa frequenza e non danneggia il corpo. Il corpo ha bisogno di impulsi elettrici dal nostro sistema nervoso centrale, i quali portano ad una contrazione muscolare e l'EMS utilizza solo questo principio naturale in modo più intenso ed efficace. Non ci sono effetti collaterali noti dovuti all'EMS.

Cosa dice la scienza dello Sport a proposito dell'allenamento EMS?
Numerosi studi presso l'Università di Bayreuth (2002 - 2003) e di Erlangen-Norimberga (2009), presso la Sporthochschule tedesca di Köln (2008), così come la clinica cardiologica di Bad Oeynhausen (2010) hanno dimostrato l'efficacia dell'allenamento EMS. Campioni di persone allenate e non allenate hanno ottenuto risultati visibili e tangibili in pochissimo tempo. È un dato di fatto che non si raggiunge solo una generale costruzione muscolare , ma l'allenamento EMS infatti funziona ottimamente anche per aumentare la velocità di un atleta: a causa della rapida contrazione le fibre muscolari sono attivate più velocemente grazie a un impulso esterno. L'EMS funziona egregiamente anche su aree muscolari specifiche: ad esempio glutei, il ventre o alla schiena, in particolare per la riduzione del mal di schiena. Inoltre, cosa molto importante: l'EMS a differenza dell'allenamento tradizionale, non grava sulle articolazioni.